Chi sono

02---Chi-sono

In breve

Mi chiamo Rocco Pezzano, classe 1970, di Potenza. Giornalista dal 1992. Attualmente redattore del Quotidiano del Sud. Nel 2005 ho vinto con un’inchiesta il Premio giornalistico “Città di Alatri”, presidente di giuria Sergio Zavoli.

Nel 2013 ho scritto “Troppo amore ti ucciderà” (Edigrafema), prima inchiesta biografica su Marco Bisceglia: sta per diventare un film e all’Università di Bologna è stato adottato fra i testi d’esame.

Sono sposato con una collega e ho due figli, Elena ed Ettore.

Ho ideato “cronaCanti”, punto d’incontro tra canto e giornalismo.

Qualche informazione più dettagliata

Sono giornalista professionista dal 2003 (ma lavoro come tale dal 1992), ho scritto migliaia di articoli di ogni genere, lavorato per oltre vent’anni nei quotidiani locali come redattore e caporedattore, gestendo anche diverse redazioni dello stesso quotidiano.

Collaboro a siti internet e giornali.

Ho scritto e scrivo come ghostwriter per società del settore e aziende di marketing, sia sul web che in cartaceo. Posso scrivere su qualsiasi argomento, analizzandolo in ognuna delle sue sfaccettature.

Correggo le bozze ed effettuo l’editing di ogni tipo di documento, dal comunicato stampa al romanzo, dal saggio scientifico alla tesina di dottorato.

Con l’inglese me la cavo bene.

Ho diretto il giornale dell’Ordine dei Geologi della Basilicata.

Ho formato personalmente la redazione del quotidiano della Regione Basilicata “Basilicata Mezzogiorno” e lavorato come addetto stampa dell’assessore regionale Aldo Berlinguer.

Ho pubblicato il libro “Troppo amore ti ucciderà” (Edigrafema, 2013), presentato in prima nazionale a Palermo e poi a Ferrara, Firenze, Padova, Lecce, Roma, Genova e in altre città italiane.

Del libro una grossa casa di produzione romana ha acquistato i diritti cinematografici per farci un film (il progetto è stato presentato a Roma nel corso della fiera “Più libri, Più liberi”).

Inoltre, la professoressa Casanova dell’università di Bologna lo ha adottato fra i libri di testo per l’esame.

Nel 2005 ho vinto un importante premio nazionale giornalistico, presidente di giuria Sergio Zavoli.

In passato ho lavorato anche in redazioni di tv e radio locali come redattore, reporter, speaker. Ho fondato e diretto diversi periodici, per alcuni dei quali mi occupavo anche della parte grafica disegnando e realizzando strutture e pagine, con il Quark XPress prima e l’Adobe InDesign dopo.